CAULONIA Fermo d’indiziato di delitto per il presunto aggressore dell’anziana rapinata

CAULONIA Fermo d’indiziato di delitto per il presunto aggressore dell’anziana rapinata

975
0
CONDIVIDI

di Comando Provinciale Carabinieri
Nella giornata, i Carabinieri della Stazione di Caulonia Marina hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto CIOCOTISAN Sorin Dumitru, 39enne, romeno, accusato di rapina aggravata.
I fatti contestati risalgono alla mattinata di venerdì scorso, quando l’anziana vittima stava passeggiando in via Brooklyn di Caulonia Marina, quando improvvisamente un uomo corpulento, alto circa 1.80 e vestito con abiti scuri – identificato successivamente in CIOCOTISAN – l’ha colpita con un pugno alle labbra scaraventandola a terra. Il romeno, approfittando dello stato di temporanea incoscienza della donna, le ha strappato di mano il portafogli dandosi subito alla fuga.
Le prime testimonianze raccolte sul posto hanno consentito ai Carabinieri di ricostruire il tragitto percorso dal rapinatore, lungo il quale sono dislocate alcune telecamere che lo hanno ripreso durante la fuga a piedi.
Dopo ininterrotte ricerche per le vie di Caulonia Marina da parte dei militari dell’Arma, l’uomo veniva individuato nei pressi della fermata dei pullman di via Nazionale.
Dall’analisi delle immagini acquisite l’uomo, subito dopo essersi appropriato del portafogli, era entrato in una vicina tabaccheria dove, dopo aver scambiato in monete la banconota da 20 euro, si era diretto alle slot machines presenti per giocare l’intera refurtiva.
Tratto in arresto, il romeno, espletate le formalità di rito, è stato associato presso la Casa Circondariale di Locri a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO