CANOLO Il 21 ottobre al voto per eleggere il consiglio comunale

CANOLO Il 21 ottobre al voto per eleggere il consiglio comunale

50
0
CONDIVIDI

R. &
Il Ministro dell’Interno
Visto l’articolo 143 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, come sostituito dall’articolo 2, comma 30, della legge 15 luglio 2009, n. 94;
Visto l’articolo 3 della legge 7 giugno 1991, n. 182, e successive modificazioni; Visto l’articolo 7, comma 2-ter, del decreto-legge 6 luglio 2011, n. 98, convertito dalla legge 15 luglio 2011, n. 111, e successive modificazioni;
Visto l’articolo 1, comma 399, primo periodo, della legge 27 dicembre 2013, n. 147;
Considerato che occorre procedere alla fissazione della data per lo svolgimento delle consultazioni per l’elezione diretta dei sindaci e dei consigli comunali, ai sensi del comma 10, terzo e quarto periodo, del citato articolo 143 del decreto legislativo n. 267 del 2000, da tenersi nel periodo compreso tra il 15 ottobre e il 15 dicembre del corrente anno;
DECRETA
Le consultazioni per l’elezione diretta dei sindaci e dei consigli comunali di cui all’articolo 143, comma 10, terzo e quarto periodo, del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, sono fissate per domenica 21 ottobre 2018.
L’eventuale turno di ballottaggio avrà luogo domenica 4 novembre 2018.
Il presente decreto sarà immediatamente inviato ai prefetti interessati, affinché provvedano alla convocazione dei comizi elettorali e agli altri adempimenti di loro competenza; ne verrà data altresì notizia all’Assessore delle Autonomie Locali e della Funzione Pubblica della Regione Siciliana.
Roma, 8 agosto 2018 f.to Matteo Salvini

http://www.interno.gov.it/sites/default/files/allegati/decreto_ministro_salvini_8_agosto_2018_turno_elettorale_straordinario.pdf

Il provvedimento è stato inviato ai Prefetti delle province delle regioni a statuto ordinario (Campania e Calabria) interessate, per la convocazione dei comizi elettorale e gli altri adempimenti elettorali, e all’assessore alle Autonomie locali e alla Funzione pubblica della Regione Siciliana, che è a statuto speciale.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO