BUON COMPLEANNO ITALIA Sabato pomeriggio a palazzo Nieddu l’incontro su autonomie differenziate...

BUON COMPLEANNO ITALIA Sabato pomeriggio a palazzo Nieddu l’incontro su autonomie differenziate e Nuovo Risorgimento

107
0
CONDIVIDI
Pietrella
Pietrella
Pietrella

Pietrella
Pietrella
Pietrella

Pietrella
Pietrella
Pietrella

R. & P.

In occasione dell’anniversario della proclamazione dell’Unità d’Italia, sabato 16 marzo p.v., presso i locali della biblioteca comunale (Palazzo Nieddu-Del Rio) di Locri, alle ore 17,30 avrà luogo un Convegno-dibattito organizzato dall’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano – Sezione provinciale di Reggio Calabria – dal titolo Buon compleanno Italia fra autonomie differenziate e Nuovo Risorgimento. Obiettivo dell’ISRI, che ha la sede storica presso il Vittoriale di Roma, è quello di promuovere e facilitare gli studi sulla storia d’Italia dal periodo preparatorio dell’Unità e dell’Indipendenza sino al termine della prima guerra mondiale, raccogliendo documenti, pubblicazioni e cimeli, curando edizioni di fonti e di memorie, organizzando congressi scientifici. La sezione provinciale di Reggio Calabria è stata costituita recentemente con sede operativa presso la pro-loco di Locri.

Oltre a presentare alla stampa la neo associazione, si discuteranno temi di stringente attualità, legati alle proposte di variazioni costituzionali meglio note con il termine di “richiesta di autonomia differenziata” da parte di Veneto, Lombardia ed Emilia Romagna.

Dopo gli indirizzi di saluto formulati dal sindaco di Locri, Giovanni Calabrese, verrà svolta la relazione del presidente della sezione provinciale dell’Istituto, Giuseppe F. Macrì,  che servirà esporre i concetti di base dell’iniziativa, nata per legare l’Unità di ieri a quella di oggi (Nuovo Risorgimento), con particolare riferimento alla conquista (e non all’imposizione o alla accettazione passiva) dell’Unità da parte dei popoli del Meridione. Quindi, saranno chiamati a discutere dell’argomento l’avv. Carmine Barbaro, funzionario regione Calabria ed esperto di diritto regionale con la relazione “Regionalismo ed autonomie differenziate”, e il prof. Battista Sangineto dell’Università della Calabria, vice presidente dell’Osservatorio del Sud, che tratterà il tema “Contro la secessione dei ricchi”. Modererà il dibattito il giornalista Gianluca Albanese.

Il convegno apre una serie di iniziative che si svolgeranno nel corso del 2019. Si discuterà di brigantaggio, di personaggi che con il loro entusiasmo e i loro sacrifici personali hanno contribuito all’affermazione dei valori unitari e di indipendenza, di Storia e Comunicazione, della stampa e dell’utilizzo delle fake news nella storia, dell’impiego dell’arte per rappresentare eventi storici.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO