Aperisfilando: moda e solidarietà per aiutare le famiglie sidernesi in difficoltà (FotoGallery...

Aperisfilando: moda e solidarietà per aiutare le famiglie sidernesi in difficoltà (FotoGallery ESCLUSIVA)

1620
0
CONDIVIDI

APERISFILANDO

di Gianluca Albanese (fotoservizio di Enzo Lacopo)

SIDERNO – «Questa serata dimostra che commercianti, ristoratori e imprenditori possono costituire un gruppo unito e contribuire a risollevare la nostra città senza piangerci addosso: Forza Siderno!». Con queste parole, la contitolare dell’Ottagono Antonella Verteramo ha espresso in maniera chiara ed efficace lo spirito della prima edizione di “Aperisfilando”, iniziativa di beneficenza che ha avuto luogo nel pomeriggio di ieri al ristorante Club Paradise sul lungomare. Numerose attività commerciali nel settore dell’abbigliamento, della ristorazione e delle eccellenze agroalimentari, infatti, si sono messe insieme per esporre i propri prodotti e, contestualmente, raccogliere fondi da devolvere in beneficenza per le famiglie sidernesi che versano in condizioni disagiate. Come ha spiegato ancora Antonella Verteramo (ideatrice della serata insieme alla titolare del Club Paradise Francesca Albanese) «Nonostante ci sia un Comune commissariato e Siderno non viva la sua stagione migliore, ripartiamo da questo bel gruppo di diverse attività che stanno insieme col cuore, altro che concorrenti! Parte dei proventi di questa serata sarà devoluta nella distribuzione di buoni acquisto di carne nelle macellerie sidernesi che hanno aderito all’iniziativa, la cui distribuzione sarà curata dalla Caritas diocesana».

Fin qui le ragioni della partecipatissima iniziativa, seguita da centinaia di persone che hanno seguito la sfilata che ha coinvolto anche alcune giovani studentesse del posto, che se la sono cavata egregiamente, prima dell’aperitivo offerto dai ristoranti Club Paradise, Manhattan, Top e zio Salvatore, innaffiati, tra l’altro, dalla birra artigianale Limen prodotta a Siderno.

Introdotta dalla musica di Mister Muscolo e i suoi Estrogeni, la conduttrice Katia Aiello ha dato il via alla serata, evidenziando «Il binomio moda-beneficenza che è tutt’altro che strano e inedito e serve a dare un aiuto alle famiglie che vivono situazioni difficili: questa è la moda che fa battere il cuore».

La prima sfilata è stata quella del negozio “Piccole canaglie”, aperta dal padroncino di casa Ethan, figlio dei titolari Francesca e Salvatore, che ha percorso il red carpet perfettamente a proprio agio a bordo di una vespetta elettrica. Gli altri bambini hanno compiuto la propria sfilata palleggiando con una sfera da calcio, mentre c’è stato spazio anche per una sfilata in coppia, un gagà in erba, una principessa in tutù e una giovane modella in abito nero».

Di seguito hanno sfilato gli abiti di Diano Moda: tessuti colorati e ricercati, soprabiti dal taglio classico, nero e trasparenze fino alle frazioni più audaci.

Dopo l’intervento di Francesca Albanese che ha sottolineato come il Club Paradise sia aperto a tutte le iniziative e agli eventi meritevoli di supporto, si sono esibiti alcuni piccoli karateka del CSK con a capo il maestro Vincenzo Ursino, tra cui Benedetta Commisso, Federico Polito e Fortunato Commisso.

La seconda sfilata è stata quella de “Le Vetrine” di Francesco Fuda: abiti in stile british per l’uomo, paillettes e pantaloni in pelle a vivacizzare le mise femminili, fino ai capi più classici, pellicce comprese.

Prima della conclusione della serata, la sfilata dell’Ottagono, che ha visto un trionfo di griffe e capi sportivi ed eleganti dal taglio esclusivo e per tutte le età, compresi i giovani dal look metropolitano. Non sono mancati i piumini lunghi e le pellicce.

Soddisfazione comune a fine serata da parte dei presenti, con ringraziamenti estesi a tutti quelli che hanno collaborato, da Eufemia, Stefania e Chiara di IdeeEventi, alla truccatrice Rosamaria Caricari, fino ai parrucchieri Francesco Falcomatà e Franco Iemma.

FOTOGALLERY ESCLUSIVA

APERISFILANDO APERISFILANDO APERISFILANDO APERISFILANDO APERISFILANDO APERISFILANDO APERISFILANDO APERISFILANDO APERISFILANDO APERISFILANDO APERISFILANDO APERISFILANDO APERISFILANDO APERISFILANDO APERISFILANDO APERISFILANDO APERISFILANDO APERISFILANDO APERISFILANDO APERISFILANDO APERISFILANDO APERISFILANDO APERISFILANDO APERISFILANDO APERISFILANDO APERISFILANDO APERISFILANDO APERISFILANDO APERISFILANDO APERISFILANDO

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO