ANAS I cantonieri salvano quattro cuccioli abbandonati in autostrada

ANAS I cantonieri salvano quattro cuccioli abbandonati in autostrada

104
0
CONDIVIDI

Quattro cuccioli di cane sono stati salvati da una squadra di Cantonieri Anas sull’A2 “Autostrada del Mediterraneo”, nei pressi dello svincolo di Tarsia, in provincia di Cosenza.

Nel corso del consueto giro di controllo e sorveglianza lungo il tratto autostradale, i cantonieri Salvatore Palermo, Cosimo Algeri, Salvatore Pedace e Mario Pirrone, hanno notato lo strano movimento di una busta di plastica chiusa e abbandonata ai margini della sede stradale.

Secondo i primi accertamenti, i cuccioli chiusi nella busta, sono stati lanciati dal cavalcavia sovrastante l’Autostrada.

Da subito le condizioni generali dei piccoli animali hanno destato preoccupazione sia per gli eventuali colpi subiti, sia per lo stress determinato dalla mancanza di ossigeno.

Una volta prelevati dalla busta i quattro cuccioli hanno ricevuto le prime assistenze dai cantonieri e successivamente sono stati affidati al canile  Argano –  Società Cooperativa Villapiana, in provincia di Cosenza.  Al momento sono costantemente monitorati dai medici veterinari del canile per le cure necessarie e per evitare l’esposizione ad eventuali infezioni virali.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO