Addio Windows Live Messanger. Skype vola alto

Addio Windows Live Messanger. Skype vola alto

26
0
CONDIVIDI

Niente più Windows Live Messanger dal quindici marzo, la messaggistica andrà in pensione per lasciare posto e tutti i clienti a Skype, il famoso servizio voip che Redmond ha acquistato a fine 2011.

I clienti, ancora amanti di Messenger, saranno avvisati dall’azienda da una mail. I dati resi noti da Tami Reller, Windows Chiwf Financial Officer, al JP Morgan Tech Forum, dichiarano un balzo di licenze vendute per Windows 8, infatti la nuova versione del sistema operativo risulta essere a quota sessanta milioni, rispetto ai 40 milioni del mese di novembre.

SIMONA ANSANI

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO